Nurburgring l’ultimo appuntamento di Kevin Ceccon

Finisce in fumo il 2017 di Kevin Ceccon
18 Settembre 2017
Kevin Ceccon a Barcellona con ISR Racing
26 Settembre 2017

Nurburgring l’ultimo appuntamento di Kevin Ceccon

È tempo di scendere di nuovo in pista per Kevin Ceccon, che in questo fine settimana affronterà l’appuntamento conclusivo della Blancpain GT Series Sprint Cup sul mitico circuito del Nurburgring. Quella dell’Eifel è pista dove il 23enne pilota bergamasco si è già misurato nel 2013 in GP2 Series, ma dove guiderà per la prima volta una vettura a ruote coperte: sarà quasi un altro inizio per Kevin, a conclusione del suo primo campionato completo nelle competizioni per vetture Gran Turismo.

In questa esperienza nel popolare palcoscenico promosso da SRO, al volante dell’Audi R8 LMS del team ISR, Ceccon ha dimostrato in più occasioni il suo potenziale, che a causa di vari episodi sfavorevoli non ha però potuto concretizzare al fianco dell’esperto compagno di equipaggio Frank Stippler.

Il tracciato tedesco offrirà comunque ancora un’opportunità per lasciare il segno in classifica e centrare un risultato di valore in mezzo a uno schieramento ricchissimo, per qualità e quantità degli avversari: l’obiettivo dichiarato è la top 10, che garantisce l’ingresso in zona punti.

Venerdì 15 settembre 2017
9:40 – Libere 1
14:10 – Libere 2

Sabato 16 settembre 2017
09:40 – Qualifiche
14:00 – Gara di qualifica

Domenica 17 settembre 2017
9:15 – Warm-up
15:30 – Gara

Kevin Ceccon
“La stagione 2017 nella Sprint Cup è già arrivata all’ultima tappa, e sono un po’ dispiaciuto perché si è rivelata una bella esperienza. Quello che fin qui ci è mancato, in realtà, è solo un piazzamento che potesse mettere in mostra il nostro potenziale e ripagarci del lavoro fatto in questi mesi insieme al team ISR. Nei quattro weekend già disputati la sfortuna ci ha spesso ostacolato, speriamo quindi che al Nurburgring le cose possano girare in nostro favore e permetterci di raggiungere la zona punti che desideriamo. Sarebbe il modo giusto per chiudere questo campionato e guardare con fiducia al futuro”.